50.000 euro per una moneta da 1 centesimo! Ecco la moneta rara

Un errore della Zecca di Stato potrebbe trasformare per sempre la vita del fortunato possessore di questa moneta

1-cent
Adobe

Questa volta non si tratta di una moneta delle vecchie Lire italiane ma bensì di un centesimo di euro, quindi la sua rarità può essere compresa solamente in un periodo che va dal 2001 ad oggi.

Non si tratta quindi di un errore di stampa o per commemorare qualche evento celebrativo del passato, ma una moneta relativamente recente che potrebbe valere oltre 50.000 euro.

1 centesimo per 50.000 euro: ecco la moneta rara

Esistono diverse monete che sono ricercate ossessivamente dai collezionisti di tutta Italia. I prezzo solitamente si aggirano su poche migliaia di euro per ogni moneta rara e raramente gli esemplari rimasti non superano i mille pezzi.

Esistono vecchie lire, come le 500 lire con caravelle d’argento, che vennero utilizzate per poco tempo e che assumono il proprio valore in base alla rarità e alla reperibilità sul mercato. Quest’ultime, ad esempio, hanno toccato l’incredibile cifra di 12.000 euro per ogni esemplare.

In questo caso, invece, si tratta della moneta di 1 centesimo di euro che un collezionista sta cercando disperatamente, offrendo addirittura la cifra di 50.000 euro per quest’ultima. A differenza delle vecchie lire citate in precedenza, questa moneta da 1 centesimo acquista il suo valore dal fatto che si tratta di un vero e proprio errore di produzione che l’ha portata ad essere coniata con il metallo riservato alle monete da 10 centesimi.

La moneta in questione è stata coniata in Germania ma ci sono alte probabilità che qualche esemplare si trovi qui in Italia, magari proprio dentro ad uno dei nostri cassetti. In ogni caso, se si dovesse mai avere il sospetto di possedere una moneta rara o preziosa consigliamo di rivolgersi ad un esperto di numismatica in modo da determinare il valore effettivo di quella moneta all’interno del mercato dei collezionisti.