Legge 104: tutto quello che c’è da sapere sulle nuove agevolazioni

La legge 104 (ufficialmente Legge 5 febbraio 1992, n. 104) è una legge il cui obiettivo è fornire dignità, aiuto e sostegno alle persone disabili e alle loro famiglie. Allora, quali sono i vantaggi? Sei a conoscenza del fatto che puoi usufruire di diverse agevolazioni economiche, anche sulle tariffe dei cellulari e del telefono di casa?

Tanto per cominciare, lo Stato copre tutte le spese mediche necessarie, comprese quelle eseguite fuori dall’Italia. In tal caso lo Stato italiano, ad esempio, pagherà il conto dell’ospedale americano per un paziente italiano.

legge 104 agevolazioni
Adobe Stock

Ciò include anche l’assistenza ai disabili non autonomi, quelli che necessitano di assistenza 24 ore su 24, 7 giorni su 7. In tal caso, lo Stato fornirà assistenza gratuita sotto forma di personale qualificato (di solito infermieri) a domicilio.

Legge 104: il concetto di dignità si estende anche alle attività educative e sociali, e sono molte anche le agevolazioni economiche per chi deve sostenere il peso di una vita “ai margini”

Non mancano insegnanti specificamente preparati ad assistere gli studenti con disabilità mentali e garantire loro la stessa educazione delle “persone normali” per consentire loro le stesse opportunità. Allo stesso tempo impone ai posti di lavoro di riservare un determinato numero di posti per l’impiego di persone con disabilità.

In sintesi, la Legge 104 esiste per fornire alle persone disabili tutto ciò di cui hanno bisogno per condurre una vita quanto più normale possibile, cercando di rimuovere quanti più ostacoli possibili.

Inoltre esiste l’ampio sostegno verso chi si occupa della cura e dell’assistenza di un malato cronico, nonché soggetto fragile. Ad esempio un figlio, un parente, che possiede la delega legale della salute del paziente, può avvantaggiarsi di permessi lavorativi senza perdere i benefici sullo stipendio o sulla propria pensione. Anche la vita di chi si occupa di un malato h24 cambia radicalmente.

Agcom con la delibera n. 290/21/Cons del 23 settembre 2021 ha esteso agli utenti disabili con handicap, le agevolazioni delle tariffe telefoniche fissa e mobile, e anche per la connessione internet.

Gli operatori hanno applicato quanto previsto dalla delibera, ma non è stata fatta un’adeguata comunicazione ai clienti. Il bonus telefono  con legge 104 prevede uno sconto del 50% sulle tariffe per dodici mesi. Per poter fruire del bonus, bisogna presentare domanda entro il primo aprile 2022. Normalmente possono accedere al bonus telefono con legge 104, i non udenti e non vedenti, ma la novità del 2022 è che tale sconto è destinato anche agli invalidi con gravi capacità di deambulare e limitazioni (handicap grave).