Quanto costerà andare in vacanza nel 2022? Le brutte sorprese sono dietro l’angolo

La spesa per le vacanze è pari a circa il 2% del budget totale di tutte le famiglie italiane: almeno negli ultimi anni l’andamento, complice i pesantissimi effetti della crisi economica, non può essere che questo.

7 milioni di connazionali, secondo i dati Istat, vivono appena a ridosso della soglia della povertà. Prima gli effetti devastanti della pandemia, poi “i colpi di mannaia, uno dopo l’altro” inferti da rincari energetici e inflazione alle stelle. Come si può immaginare di avere tempo e soprattutto “risorse” per andare in vacanza se non si arriva nemmeno alla fine del mese?

Vacanza
Adobe Stock

Le brutte notizie, però, non finiscono certo qui. Ora che leggerete di quanto è destinato ad aumentare il prezzo medio di “una giornata fuori porta”, magari al mare, vi renderete conto che, complici gli aumenti inevitabili che, da parte loro, ristoratori e gestori balneari devono applicare, per pareggiare di fatto i conti con i rincari energetici, potrete capire come si farà sempre più difficile per l’italiano medio optare per una vacanza, almeno ancora per quest’anno.

Il costo del viaggio di piacere naturalmente può variare enormemente, al di là delle scarse risorse a disposizione, a seconda che tu stia preparando i bambini per portarli una settimana dalla nonna, nel paese natìo, quindi costo zero tranne la benzina e le soste per un panino, oppure decidi di saltare da solo su autobus per visitare un vecchio amico per il fine settimana, o vuoi accompagnare la tua famiglia su un volo a lungo raggio.

I dati, però, che si riferiscono agli aumenti di una vacanza media, partendo dagli ultimi anni ad arrivare a oggi, sono a dir poco allarmanti e farebbero venire voglia di starsene a casa “spaparanzati” sul divano. E non solo perché i fondi a disposizione sono quello che sono.

Vacanze 2022: ecco gli allarmanti dati degli aumenti che ci attendono al varco

I costi sono aumentati di netto nell’ultimo decennio. Per un viaggio dove decidi di restare in Italia, per goderti la nostra bella Penisola, le persone spendono in media circa 581 euro per non più di 4 notti in hotel. I costi di un viaggio al giorno sono ora di circa 144 euro in media, tra mare o montagna. Chi sceglierà di andare in vacanza in Europa in aereo dovrà fare i conti con il costo dei voli raddoppiato rispetto al passato. A denunciarlo il Codacons in una nota inviata alla stampa.