Gratta e vinci, c’è un nuovo milionario in città: “Non ne sapevamo nulla”

Una “grattata” sensazionale, una vincita a dir poco incredibile. Un biglietto tirato via da tutti gli altri con tanta fortuna.

Una vicenda che ha chiaramente catalizzato tutta l’attenzione sulla ricevitoria fortunata che ha venduto il biglietto in questione. Il Gratta e vinci ancora una volta insomma è capace di risollevare morale e non solo di un fortunato vincitore. Una cifra molto vicina ai 2 milioni di euro, parliamo di cifre altissime che di certo una raddrizzata non da poco sono capaci di darla alla vita di chiunque.

soldi
adobe

Nell’ultimo periodo la vincita al gioco è diventata forse l’unica speranza di rivalsa rispetto ad un andamento quotidiano per il cittadino medio, si intende, sempre più destabilizzante e precario. Le vicende che negli ultimi anni hanno riguardato da vicino il nostro paese e non solo, spingono i cittadini verso una situazione di sempre più evidente provvisorietà. In certi casi, il gioco alimenta la speranza di uno scenario tutto nuovo e per niente incerto come quello purtroppo attuale.

La vincita di circa 2 milioni, per la precisone 1.936.849 euro è avvenuta a Roma, precisamente a Piana del Sole, periferia ovest della Capitale. Il biglietto vincente è stato venduto presso un bar di viale Pescina Gagliarda. La storia della scoperta della vincita anche da parte di chi gestisce l’attività in questione ha avuto dell’incredibile. Nessuna percezione della cosa fino alla notifica ufficiale ricevuta. Una storia davvero particolare.

Gratta e vinci, c’è un nuovo milionario in città: le parole del titolare che del fortunato bar

Vincita gratta e vinci Roma

Il racconto del titolare del bar che ha di fatto venduto il biglietto fortunato da quasi 2 milioni di euro ha raccontato quello che è successo negli ultimi giorni, una situazione che ha reso il tutto, per certi versi ancora più particolare: “Non ci siamo accorti di nulla  – ha raccontato a Romatoday Alberto Fortuna, titolare dell’attivià in questione insiememe a sua moglie – ed infatti è stata una vera sorpresa, perché lo abbiamo appreso quando si è presentato sul posto un dipendente di IGT, che aveva il compito di informarci della vincita“.

Il biglietto vincente è uno dei quelli del concorso Turista per sempre che comprenda una vincita iniziale e poi tutto il resto spalmato in tot di anni con un ulteriore premio finale (200.000€ subito, 6.000€ al mese per 20 anni e 100.000€ di bonus). Un premio che insomma realmente è capace di sistemare per sempre la vita di chiunque. Una situazione che vivrebbe volentieri davvero qualsiasi cittadino italiano e non solo.

Non erano mai capitate vincite superiori ai cinquecento euro – ha raccontato ancora il titolare dell’attività con un cognome più che mai opportuno – però per quanto mi riguarda sono fortunato solo di cognome – ha scherzato il signor Alberto – perché l’uomo che lo è anche di fatto, è quello che ha comprato quel gratta e vinci”. Una vincita sensazionale insomma di quelle capaci di illuminare le giornate e non solo quelle dei singoli protagonisti. Situazioni incredibili che periodicamente prendono forma ed alimentano quello che oggi più che mai è il vizio di troppi, cioè la speranza. Di questi tempi per certi versi non per forza una cosa cattiva.