Bancomat, cosa fare quando la carta viene trattenuta dallo sportello

Se nel corso di un prelievo la carta viene bloccata all’interno dello sportello ATM non c’è da aver paura: ecco la semplice soluzione per ogni evenienza.

atm bancomat
Adobe Stock

È un momento di panico assoluto quando al termine di un prelievo in uno sportello bancomat la carta rimane bloccata all’interno dell’ATM, eppure la soluzione è davvero semplice.

Esistono dei numeri, la maggior parte delle volte gratuiti, che permettono di uscire da queste situazioni e ricevere assistenza da persone della propria banca di appartenenza.

Carta bloccata al Bancomat: cosa fare?

Ogniqualvolta effettuiamo un prelievo in uno sportello ATM, banca o posta che sia, dobbiamo necessariamente inserire la propria carta. Al termine dell’operazione, ci verrà raccomandato di ritirare la carta entro 30 secondi.

Può capitare a volte che lo sportello ATM trattenga la carta e non la restituisca al proprietario. Questo può capitare per due motivi: il primo è che abbiamo sbagliato ad inserire il PIN identificativo della nostra carta per ben 3 volte, la seconda circostanza si presenta se non ritiriamo la carta entro i 30 secondi.

Trattenere la carta bancomat all’interno dello sportello ATM è una forma di sicurezza introdotta da tutte le banche e i servizi di credito. Il ritiro automatico della carta per l’errore nell’inserimento del PIN avviene proprio a tutela del cliente, nel caso la carta venga utilizzata da qualche malintenzionato. Nel caso, invece, non si ritiri la carta entro i 30 secondi, lo sportello ritira la carta per evitare eventuali furti.

In entrambi i casi, se si dovessero incontrare questo tipo di problematiche allo sportello di un bancomat si potrà contattare il servizio clienti offerto dall’istituto di credito a cui ci si appoggia. Questo tipo di assistenza è attiva 24 ore su 24 e ogni cliente può chiamarlo per risolvere ogni tipo di problema, anche quello del ritiro forzato del bancomat.

Nel caso in cui la propria carta rimanga bloccata all’interno di uno sportello ATM in un giorno non festivo, sarà lo stesso direttore della banca che si preoccuperà di estrarla personalmente. Se, invece, dovesse capitare in un giorno festivo (o la domenica) sarebbe meglio procedere con il blocco della carta attraverso l’app di Home Banking sul proprio cellulare.

Se, dunque, la nostra carta bancomat dovesse essere “tenuta prigioniera” dallo sportello ATM, non facciamoci prendere dal panico. Basterà chiamare il servizio clienti della propria banca e seguire la procedura di recupero della carta che ci viene indicata.