Bollette, si può ottenere un aiuto economico senza presentare domanda: come fare

Il caro vita sta mettendo gli italiani, le famiglie, che solo pochi mesi fa erano nella condizione di condurre una vita per così dire dignitosa, di non avere, in alcun modo, la forza economica per andare avanti. Ed è per questo che il Governo, in casi davvero particolari ha pensato all’azzeramento delle fatture dell’energia elettrica.

Prima i duri colpi inferti dalla Pandemia, che non hanno certo risparmiato rivoluzioni inattese nell’esistenza dei nuclei familiari di casa nostra e nella quotidianità dei piccoli imprenditori. Del resto dietro un artigiano, un ristorare, una estetista, una parrucchiera, c’è sempre una famiglia.

bollette
Adobe Stock

E’ difficile immaginare ma è accaduto: persone che prima riuscivano in qualche modo a vivere dignitosamente, sono state costrette a chiedere aiuto ai loro comuni. Banco alimentare, voucher spesa, addirittura per qualcuno la Caritas: anche solo mettere il piatto a tavola è diventato complicato.

Poi, come se non bastasse, all’inizio del 2022, sono arrivati i rincari energetici, l’inflazione mai così alta. Altri duri colpi, “mazzate” che ti tramortiscono.

Ed è cosi che, ancora nel pieno del drammatico conflitto russo-ucraino che ha avuto ripercussioni deleterie su tutta l’economia mondiale, compresa quella italiana, siamo arrivati alle decisioni di un Governo che ha messo in atto formule di sostegno indispensabili.

Assegno Unico Universale, bonus bollette e ancora bonus 200 euro: e in merito proprio a quello che è diventata la drammatica quotidianità di pagare le fatture di casa, l’esecutivo Draghi ha ideato diverse strategie per provare ad arginare “la tempesta”.

Dovresti sapere che, se sei in difficoltà economica, potresti ottenere aiuto con le bollette energetiche italiane come parte di un programma governativo aggiornato per ridurre i costi – e non devi nemmeno fare domanda.

Ecco uno sguardo a chi è idoneo.

Tutto questo fa parte di un più ampio pacchetto di misure del valore di 14 miliardi di euro per frenare l’impatto economico della guerra sull’Italia.

Ma non finisce qui.

Esiste il cosiddetto Reddito Energetico. Finalmente, in determinate condizioni di disagio puoi azzerare il pagamento delle bollette dell’energia elettrica.

Infatti per ogni famiglia spetteranno fino a €8500 per l’installazione e l’acquisto dei preziosi pannelli fotovoltaici. Infatti grazie a questo contributo ogni famiglia potrà acquistare pannelli fotovoltaici ed installarli sulla propria abitazione sfruttando questo contributo che può arrivare fino a €8500. Dunque i pannelli fotovoltaici per la famiglia risulteranno assolutamente a costo zero, e così il nucleo familiare potrà effettivamente beneficiare di un concreto risparmio sulle future bollette elettriche.