WindTre, arriva una modifica del contratto dal 15 Giugno: clienti in ansia, cosa cambia

A partire dal 15 giugno i clienti mobile WindTre riceveranno un messaggio con l’avviso di modifica delle condizioni. Vediamo cosa comporta questo cambiamento

Alla base di questa decisione ci sono le novità tecnologiche introdotte dall’azienda che però rischiano di ripercuotersi sugli utenti. Ecco la situazione nel dettaglio.

WindTre
Fonte Adobe Stock

Una notizia non propriamente positiva ha fatto capolino tra i clienti di WindTre. Dal 15 giugno al 24 giugno 2022 i clienti mobile subiranno una modifica del loro contratto. Una decisione frutto di alcune innovazioni tecnologiche introdotte dall’azienda delle quali però non tutti si avvalgono per delle difficoltà di carattere tecnico.

L’operatore sta lavorando a capofitto per risolvere queste criticità. Qualora non dovesse farcela a partire dalle date sopracitate WindTre applicherà una modifica alle condizioni. Tutto ciò fa seguito al lancio delle offerte luce e gas con contributo mensile senza sorprese.

WindTre: cosa cambia con le modifiche del contratto e cosa fare qualora si voglia recedere

Con la nuova offerta SuperInternet 10 riceveranno 10 gigabyte di traffico incluso al prezzo di 4,99 euro con addebito sul credito residuo. La navigare in Internet al di fuori della promozione contempla un costo di 0,99 centesimi per 1 Gigabyte giornaliero disponibile entro le 23:59 del giorno di erogazione. 

Inoltre fino al 29 maggio era possibile attivare al prezzo di 9,99 euro la SuperInternet 100 con 100 gigabyte nel caso in cui l’abilitazione della sim alle novità WindTre non fosse andata a buon fine. Entrambe le proposte hanno un canone gratuito per il primo mese dopo la modifica.

In seguito se non c’è abbastanza denaro per l’attivazione dell’offerta, il traffico non è sospeso. È disponibile per 1 giorno solare fino alle 23:59 al prezzo di 0,99 centesimi di euro.

Le comunicazioni delle modifiche ai clienti WindTre mobile sono iniziate il 13 maggio per le variazioni dal 15 giugno ed il 23 maggio per quelle fino al 24 giugno. In questo modo le persone hanno il diritto di recedere o passare ad un altro operatore senza alcuna penale o costi di disattivazione in qualsiasi momento. Basta inviare una comunicazione con la causale recesso “modifica delle condizioni contrattuali”.

Un passaggio che si può compiere anche mediante raccomandata A/R all’indirizzo “Wind Tre S.p.A CD Milano Recapito Baggio Casella Postale 159 20152 Milano 8 Mi). In alternativa si può inviare una pec a servizioclienti159@pec.windtre.it o recarsi presso un punto vendita WindTre.