Amber Heard, la cifra che dovrà risarcire a Johnny Depp è da non credere

Il processo più famoso d’America, tra Johnny Depp e l’ex moglie Amber Heard è finalmente giunto alla fine. Chi ha vinto la causa?

processo depp - heard
Adobe Stock

Il famoso processo Depp- Heard è arrivato alla sua conclusione. I due si erano conosciuti sul set di The Rum Diary e si erano sposati nel febbraio del 2015.

Il matrimonio finì due anni dopo e l’ex moglie di Depp ha accusato quest’ultimo di averla picchiata. Dopo mesi di processi, indagini, prove e bugie si è finalmente arrivati alla fine.

Processo Depp – Heard: di cosa si tratta

Il processo per diffamazione nei confronti di Amber Heard da parte della stella di Hollywood Johnny Depp è iniziato quando la Heard si è definita “un personaggio pubblico che rappresenta abusi domestici” in un’intervista a un giornale.

Amber Heard dal canto suo ha citato Depp in giudizio poiché l’avvocato di lui aveva definito le accuse della Heard nei confronti di Depp una “bufala“. Nel corso del processo il capitano de I Pirati dei Caraibi ha più volte negato di aver mai picchiato la sua ex moglie, né tantomeno qualsiasi altra donna, e anzi di essere stato lui stesso vittima di abusi da parte sua.

Le accuse della ex moglie, conosciuta per il suo ruolo nel film Aquaman, gli sono costate “tutto“, afferma Depp, avendo perso il suo ruolo nel prossimo film in uscita di Animali Fantastici e addirittura messo in attesa per il ruolo di Capitan Jack Sparrow nel film I Pirati dei Caraibi.

Al centro della disputa vi era un articolo datato dicembre 2018 pubblicato sul Washington Post nel quale Amber Heard raccontava di essere stata vittima di abusi domestici. Nonostante nell’articolo non vi fosse scritto il nome di Johnny Depp, i legali di quest’ultimo hanno dichiarato che la Heard si riferiva proprio al loro assistito.

Durante il processo sono usciti vari video e registrazioni che dovevano provare la colpevolezza di Depp. Eppure, nei video mostrati, la gran parte mostravano proprio Johnny Depp come vittima di abusi domestici da parte della Heard, la quale è arrivata persino a gettargli addosso una bottiglia di vodka provocandogli una grossa ferita al dito. Amber Heard, dal canto suo, ha dichiarato di essersi solo difesa in quanto Depp avrebbe abusato di lei sessualmente quella notte.

Il processo ha attirato l’attenzione smodata dei media e su Youtube esistevano addirittura dei canali dove poterlo seguire in diretta, minuto per minuto.

Processo Depp – Heard: chi ha vinto?

Al termine di un processo durato ben sei settimane, la giuria ha dichiarato la vittoria quasi totale di Johnny Depp. I sette giurati si sono espressi a favore della Heard solo per un caso su tre di imputazione, cioè quando i legali di Depp hanno avanzato l’ipotesi che la Heard avrebbe organizzato danni alla proprietà in cui viveva insieme a Depp per poi mostrarli alla polizia dopo un presunto litigio.

La giuria mi ha restituito la mia vita. Sono veramente umiliato”, ha dichiarato Depp, “Il meglio deve ancora venire ed è finalmente iniziato un nuovo capitolo. Veritas numquam perit. La verità non perisce mai”.

Durante la lettura della decisione della giuria Amber Heard teneva lo sguardo basso e alla fine del processo si è lasciata andare a qualche commento. “La delusione che provo oggi va oltre le parole”, ha detto in una nota. “Ho il cuore spezzato dal fatto che una montagna di prove non sia stata ancora sufficiente per resistere al potere e all’influenza sproporzionati del mio ex marito”.

Johnny Depp aveva fatto causa alla Heard per un totale di 50 milioni di dollari. Al termine del processo i giurati hanno assegnato a Depp 15 milioni di dollari di danni da Heard, che il giudice ha ridotto a 10,35 milioni di dollari per rispettare i limiti statali sui danni punitivi. Dal canto suo Depp dovrà pagare 2 milioni di dollari alla Heard.