Condizionatori d’aria: possono diventare i tuoi peggiori nemici, ecco come risparmiare sulle bollette con il caldo torrido

L’amato impianto di climatizzazione, quello che “ci salva” dal caldo torrido delle giornate estive, potrebbe diventare “il nostro peggior nemico”, dal momento che, di fatto, può comportare un costo significativo durante l’estate.

Quasi la metà della tua bolletta elettrica media, durante l’estate, viene spesa per raffreddare il tuo spazio domestico o il tuo ufficio. Il climatizzatore rappresenta uno dei maggiori consumatori di energia nella tua casa. Utilizza circa 3.500 watt o 3,5 kilowattora per ogni ora di funzionamento del sistema.

Condizionatore fonte google
Condizionatore fonte google

Fortunatamente, ci sono molti modi per aiutare il tuo condizionatore d’aria a funzionare meglio e consentirti di risparmiare denaro durante i mesi estivi.

Ecco alcuni accorgimenti per così dire “sensati” per risparmiare energia e denaro, dal momento che non è proprio il momento di sprecare soldi, visto che il nostro portafoglio langue.

  1. L’aggiornamento a un termostato intelligente è un modo eccellente per ridurre i costi di riscaldamento e raffreddamento durante l’estate. Questo dispositivo di alta qualità può aiutare a regolare il sistema di raffreddamento di volta in volta e risparmiare denaro.
  2. L’uso di un ventilatore da soffitto è un modo conveniente per far sentire il tuo spazio fino a 10 gradi più fresco. Utilizza solo il 10 percento circa dell’energia rispetto al funzionamento di un condizionatore d’aria centralizzato. Ti consente inoltre di aumentare la configurazione del termostato intelligente fino a 4 gradi Celsius senza ridurre il comfort.
  3. Utilizza sempre elettrodomestici a risparmio energetico. Indipendentemente dalla tecnologia, sono sempre da preferire i condizionatori in classe energetica superiore alla A in quanto, oltre a una riduzione delle emissioni di CO2 in atmosfera, consumano molto meno”.
  4. Aggiungere l’isolamento alla tua casa è un ottimo modo per ridurre il calore che può passare attraverso le pareti. Può aiutare a mantenere il tuo spazio fresco durante l’estate e caldo durante l’inverno. L’isolamento della tua soffitta può anche aiutare ad evitare che il sole riscaldi la tua stanza a temperature simili a quelle di un forno.
  5. La luce solare diretta può riscaldare la tua casa entrando dalle finestre. Potrebbe aumentare la temperatura nella tua stanza fino a 10 gradi. Potrebbe anche far lavorare di più il tuo sistema AC per raffreddare il tuo spazio. Pertanto, l’incorporazione di trattamenti per finestre come persiane, tende avvolgibili e tende può aiutare a ridurre l’esposizione della propria casa al calore solare.
  6. E’ necessario evitare attività che possono generare molto calore, soprattutto durante il giorno. Ciò include ad esempio l’uso della lavastoviglie o dell’asciugatrice.